Sbiancamento denti in 10 domande – quanto costa?

Studio dentistico il sorriso

Sbiancamento denti a Verona – Studio Dentistico Chiamenti Lista

 

 

Lo sbiancamento dei denti in 10 domande

 

In questo articolo parliamo dello sbiancamento denti rispondendo prima di tutto alle domande più frequenti che le persone ci rivolgono, oltre a ciò diamo i consigli per mantenere il sorriso splendente più a lungo possibile e poi parliamo del prezzo – costo di questo richiestissimo trattamento e vediamo che è eseguito con professionalità ed è accettabile anzi invitante come costo.

 

Parliamo di..

 

  1. Sbiancamento denti, cos’è?
  2. Quando è indicato?
  3. Quando non è indicato?
  4. Sbiancamento denti, quali tecniche esistono?
  5. Quanto dura l’effetto sbiancante?
  6. Quanto costa sbiancare i denti?
  7. Quali accortezze devo avere nei giorni successivi?
  8. Quali sono gli effetti collaterali?
  9. Posso sbiancare un solo dente più scuro degli altri?
  10. Come mantenere il sorriso luminoso?

 

sbiancamento dentale laserSbiancamento dente singolo

 

1. Sbiancamento denti, cos’è?

 

Lo sbiancamento è la tecnica con la quale, rendiamo i nostri denti più bianchi ed il nostro sorriso più lucente ed accattivante. Consiste nell’usare delle sostanze che si applicano sullo smalto dei denti in modo biologico e senza danni.
 

2. Quando è indicato?

 

In considerazione di quanto detto sopra, lo sbiancamento è indicato sui denti naturali, che coinvolgono il sorriso, da premolare a premolare e non sulle ricostruzioni ne tantomeno sulle capsule.  È fondamentale quindi sapere per evitare discromie, che lo sbiancamento non è indicato se ci sono corone o rivestimenti protesici nei denti anteriori. a meno ché si voglia rifare anche questi . Qualche volta è utile rifare le otturazioni specie quelle vecchie e scure sugli incisivi per migliorare il risultato.
 

3. Quando non è indicato?

 

Riassumendo, ricordiamo che il prodotto sbiancante non agisce sulla otturazione ne sulla capsula che restano del colore originario mentre agisce sul dente naturale che si sbianca. Per tornare al punto ricordiamo che lo sbiancamento non è indicato in chi soffre di sensibilità dentale specie ai colletti.  Nel caso in cui al termine della seduta di sbiancamento si notino delle eventuali otturazioni presenti sui denti anteriori, è indicata la loro sostituzione.
 

4. Sbiancamento denti, quali tecniche esistono?

 

Le tecniche di sbiancamento sono molteplici, professionali domiciliari o professionali in studio. Nel nostro studio preferiamo  proporre gli sbiancamenti Laser praticati in sede , e a sconsigliare quelli domiciliari, che troviamo meno efficaci ma soprattutto più scomodi da effettuare.

Quali metodi di sbiancamento ci sono?

  • Lo sbiancamento click della durata di 15 minuti che viene fatto in associazione ed a completamento di una seduta di igiene orale
  • Sbiancamento professionale laser della durata di due ore.
  • Sbiancamento domiciliare professionale
  • Una applicazione di sbiancante a modo cosmetico

 

5. Quanto dura l’effetto sbiancante?

 

Prima di tutto diciamo come si svolge la seduta di sbiancamento denti laser. Inizia con le seguenti tappe:

  •  Visita della bocca
  • Considerazioni sulla fattibilità del trattamento
  • Fotografie della situazione di partenza
  • esecuzione del trattamento
  • Fotografie del fine trattamento e valutazione dei risultati

Lo sbiancamento dura parecchio nel tempo anche se lentamente i denti tendono a perdere la lucentezza.

Lo sbiancamento  click, generalmente si fa ogni 6 mesi in associazione alla pulizia dei denti si ripete quindi ogni 6 mesi e dona molto splendore al sorriso. Non genera nessuna sensibilità dentale ed è molto apprezzato.

Lo sbiancamento professionale laser ha un effetto di sbiancamento maggiore  ed  una durata minima superiore ai due anni.

Lo sbiancamento professionale domiciliare si compie con un ciclo di 15 applicazioni notturne con l’ausilio di una mascherina che viene riempita con gel sbiancante. Anche questo ha una durata di qualche anno.
 

6. Quanto costa sbiancare i denti ?

 

Per essere sintetici diciamo che nello studio Ciamenti Lista applichiamo questi prezzi:

  • Lo sbiancamento click ha un costo di 50 €
  • Se lo sbiancamento è professionale domiciliare ha un prezzo di 180
  • Lo sbiancamento denti laser, professionale, costa 250 €
  • Gli sbiancamenti cosmetici sono i dentifrici e i prodotti da farmacia. Hanno una percentuale di prodotto sbiancante bassa.

Il nostro studio pratica tutti i tipi di sbiancamento ma predilige  lo sbiancamento clik e Laser.

  • Affrontiamo questa prestazione con questo obiettivo: raggiungere un risultato esteticamente buono ma anche condiviso con il paziente.

Il prezzo che il paziente paga è comprensivo di visita ed eventuale controllo.

 

7. Quali accortezze devo avere nei giorni successivi?

 

Dopo aver fatto lo sbiancamento i denti tendono ad assorbire tutte le sostanze colorate con cui entrano in contatto. Si consiglia quindi di assumere cibi e bevande incolore o chiare, di evitare the, vino, caffè e il fumo delle sigarette per le successive 24/48 ore. Particolare attenzione va posta all’igiene orale dopo i pasti e dopo avere bevuto sostanze colorate.
 

8. Quali sono gli effetti collaterali?

 

Dopo aver fatto lo sbiancamento, nei soggetti più delicati, può svilupparsi ipersensibilità dentale e rossore e bruciore gengivale, destinata però a svanire nei giorni successivi.
 

9. Posso sbiancare un solo dente più scuro degli altri

 

Generalmente, quando abbiamo un dente più scuro degli altri, è perché si tratta di un elemento devitalizzato in questo caso, la tecnica di sbiancamento è più complessa. Ci si deve accertare che la cura canalare sia stata svolta in modo corretto, dopodiché il dente verrà sbiancato dall’interno, in più sedute. Una volta soddisfatti del risultato ottenuto il dente verrà ricostruito con un otturazione.

Vedi articolo.
 

 

10. Come mantenere il sorriso luminoso?

 

Per mantenere il sorriso bello e luminoso è importante seguire dei semplici accorgimenti, accompagnati ad una dieta sana. La corretta igiene orale, evitare i cibi colorati.

Usare dentifrici medicati e sbiancanti è molto importante perché aiutano a mantenere i risultati avuti dopo uno sbiancamento.

Il trattamento sbiancante può essere ripetuto, anche immediatamente, se i risultati non sono stati soddisfacenti.

 

 

Studio Dentistico Chiamenti Walter Lista Flavia Negrar Verona associato ANDI
1 comment
  1. Luigi Cozza
    Luigi Cozza
    25 Dicembre 2020 at 21:32

    Salve, ottimo articolo. Noi siamo Luigicozzatrasporti.it,
    siamo un azienda di trasporti che opera in tutta Italia.
    Se potrebbe interessarvi visitate il nostro sito.

    Reply
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *