Pulizia dei denti con utilizzo del laser

pulizia denti laser

Pulizia denti laser a Verona – Studio dentistico Chiamenti Lista

 

La pulizia denti con l’utilizzo del laser è il metodo più moderno per curare le gengive, in primo luogo facilita la rimozione del tartaro, in secondo luogo elimina i batteri che si nascondono nelle gengive.
E’un metodo sicuro e indolore, disponibile per pazienti di tutte le età ad un costo molto ragionevole.
Il laser è utile come cura della gengivite e della parodontite, vale a dire che le persone che hanno queste malattie trovano beneficio sia per guarire che per mantenere la salute gengivale in altre parole i pazienti che sono stati sottoposti a cure di laserterapia della parodontite, o con predisposizione alla parodontite hanno certamente beneficio da questo trattamento perché è in grado di rimuovere i batteri dalla bocca e guarire l’infezione.

 

Parliamo di…
  1. La pulizia dei denti Laser
  2. Quali benefici
  3. Indicazioni alla pulizia dei denti laser
  4. La nostra procedura
  5. Controindicazioni all’utilizzo della pulizia laser
  6. Consigli post-procedura

 

1. L’igiene professionale laser

 

Il laser nella procedura di detartraggio è una indicazione molto recente e innovativa, soprattutto perchè in primo luogo favorisce il distacco del tartaro dai depositi, senza intaccare i tessuti sani dei denti, in secondo luogo
ha una azione contro i batteri.

La pulizia laser professionale dei denti consente quindi di:

  • eliminare i batteri patogeni dalla cavità orale;
  • sfiammare le gengive;
  • far regredire il sanguinamento ed il gonfiore gengivale

Questa cura contribuisce alla salute generale della bocca e di tutto l’organismo.

La pulizia laser dei denti è una procedura moderna con indicazioni precise, di alta tecnologica e di alta qualità e per essere precisi ha un effetto forte e duraturo sulla salute gengivale..

La procedura è completamente sicura e indolore, non danneggia lo smalto e non danneggia le gengive, ha sicuramente una grande efficacia sulla guarigione e sul mantenimento della guarigione nella gengivite e nella parodontite quando associata ad adeguata igiene orale domiciliare.

 

2. In conclusione i benefici della pulizia dei denti Laser assistita sono:

 

  • Alta efficienza. Il detartraggio laser facilita la rimozione di tutti i depositi di tartaro, placca, batteri da denti e gengive.
  • Il laser non danneggia lo smalto, i tessuti molli e duri.
  • E’ una procedura completamente indolore.
  • Non può provocare nessuna reazione allergica.
  • La pulizia laser dei denti è uno dei metodi più efficaci e sicuri di igiene orale professionale nell’odontoiatria moderna.

3. Quando è indicata la pulizia dei denti Laser assistita

 

  • E’ indicata due/tre volte all’anno come terapia parodontale di mantenimento della salute gengivale.
  • Nella condizione di abbondanti depositi di tartaro perché aiuta la loro eliminazione.
  • In fase preliminare della protesi o dell’implantologia.
  • In preparazione al trattamento di gengiviti e malattie gengivali parodontali.
  • Nella pulizia prima di posizionare l’apparecchio dentale.

4. In breve la nostra procedura di pulizia dei denti laser assistita consiste in:

 

  • Visita con Ispezione della bocca e diagnosi.
  • Pulizia preliminare dei denti con ultrasuoni.
  • Lucidatura delle superfici dei denti con paste al fluoro.
  • Applicazione del raggio Laser laser e lavaggio delle particelle distrutte con grandi quantità di acqua.

5. Le Controindicazioni all’utilizzo della pulizia denti laser

 

  • Non esistono controindicazioni.

 

6. Per riassumere e concludere possiamo dare i seguenti consigli:

 

    La pulizia dentale assistita dal Laser è certamente indicata per eliminare l’infiammazione delle gengive ma allo stesso modo è indicata una igiene domiciliare adeguata e precisa. Una adeguata igiene orale ha il compito di prevenire la formazione della placca e allo stesso modo di tenere lontani i batteri eliminati dal laser, che altrimenti tornerebbero a colonizzare la bocca.

  • Utilizzare uno spazzolino a setole di durezza madia nella pulizia quotidiana.
  • Mantenere una buona e adeguata igiene orale giornaliera con l’uso di scovolino e idropulsore.
  • Controllare che non ci sia sanguinamento, rossore o gonfiore gengivale, segno di infiammazione e malattia parodontale.

 

 

Studio Dentistico Chiamenti Walter Lista Flavia Negrar Verona associato ANDI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *