Parodontite sintomi: quali segni da controllare

Dottore Chiamenti Walter

Parodontite sintomi – Studio dentistico di Verona Chiamenti Lista

 

In questo articolo parlo dei sintomi della parodontite leggera e dei sintomi della parodontite avanzata. Inoltre parlo della protesi sbagliata, perché favorisce la sua comparsa, e successivamente dei fattori che la possono aggravare. Descrivo inoltre i sistemi più moderni per la diagnosi.

 

Nella parodontite scoprire i sintomi ed i segni precoci permette di guarire completamente la malattia

 

Da sapere, innanzi tutto, è che la Parodontite è una malattia che riguarda il sostegno del dente. In particolare, Interessa in primo luogo il legamento parodontale che è un insieme di fibre che hanno il compito di tenere fermo e legato il dente al suo posto nell’alveolo osseo.

In secondo luogo coinvolge e danneggia l’osso dell’alveolare stesso che avvolge la radice dentaria e la trattiene ferma in posizione.

Da ultimo, è una malattia che se non trattata porta  alla perdita dei denti. Molte persone pensano che non ci sia soluzione, oppure che la soluzione sia chirurgica.

In questo articolo diremo che si può guarire da questa malattia e la cura più attuale e meno invasiva è la terapia laser.

Quando i segni ed i sintomi si scoprono in fase iniziale la guarigione è completa e facilmente raggiungibile.

 

Parliamo di…

 

    1. Parodontite lieve sintomi iniziali
    2. Parodontite e protesi
    3. Forma  grave, sintomi avanzati
    4. Parodontite sintomi e segni-condizioni aggravanti
    5. Dai sintomi  alla diagnosi di parodontite
    6. Novità per la cura della parodontite a Verona: il laser

 

1. Parodontite lieve sintomi iniziali

 

In breve, il sanguinamento gengivale quando si usa lo spazzolino dentale è il primo segno da prendere in considerazione. Bisogna sempre allarmarsi quando è presente perché è il sintomo iniziale di malattia, assieme al gonfiore e rossore gengivale.

 

2. Parodontite e protesi

 

Come conseguenza di  capsule e ponti protesici imprecisi si può avere malattia parodontale localizzata nella zona delle capsule. Come risultato di questo  la gengiva è gonfia  rossa e molto sanguinante al contatto.

I restauri protesici devono essere costruiti con grande precisione e non devono permettere al cibo ed ai batteri di annidarsi.

 

3. Parodontite grave sintomi avanzati

 

Per iniziare, è obbligatorio ricordare che abitudini come il fumo e situazioni come lo stress innescano la malattia parodontale. E’ da ricordare poi che malattie come il diabete aggravano la malattia.

Passiamo in rassegna ora i sintomi:

  • Sanguinamento delle gengive
  • Arrossamento delle gengive
  • Alito cattivo
  • Denti che si muovono
  • Denti che “si allungano” e diventano sensibili
  • Aumento dello spazio tra i denti

Se sono presenti questi segni si deve applicare, in ogni caso, una soluzione di cura efficace, rapida e se possibile non invasiva che abbia l’obiettivo in primo luogo di salvaguardare i denti.

 

4. Parodontite sintomi e segni, condizioni aggravanti

 

Come è noto, ci sono fattori  che  condizionano negativamente la salute complessiva dell’organismo. Vediamo quali peggiorano malattia parodontale:

  • Lo stress diminuisce le difese dell’organismo.
  • La malattia parodontale ha una predisposizione familiare.
  • Le malattie sistemiche come il diabete peggiorano la malattia.
  • Il fumo diminuisce la risposta clinica immunitaria alla terapia.
  • Ha una progressione veloce dai 30 anni e l’espressione massima si ha ai 55 anni.
  • La malattia Parodontale deve essere seguita continuamente sia a domicilio che nello studio dentistico.

In sintesi, la parola d’ordine per evitare la malattia è” grande attenzione”ai sintomi e segni!
Conseguentemente, tutto lo staff del mio studio è motivato alla ricerca ed al mantenimento della salute gengivale.
Prestiamo, per inciso, una attenzione massima alla diagnosi, in modo tale da diagnosticare l’eventuale malattia il più presto possibile.

 

 

5. Dai sintomi  alla diagnosi di parodontite

 

Alla fine parlando dei segni di malattia non si può non parlare della diagnosi. Ricordiamo ancora che deve essere supportata dai seguenti metodi.

Diagnosi strumentale :

  • Sondaggio di tasche gengivali
  • RX Ortopantomografia
  • RX endorali

Diagnosi microbiologica

  • Test microbiologico con identificazione degli agenti microbici

Diagnosi clinica :

  • Sanguinamento e/o gonfiore gengivale
  • Mobilità o spostamento dentale
  • Infiammazione o ascesso gengivale
  • Dolore gengivale

Diagnosi genetica :

  • Test genetico

 

6. Novità terapeutica per la cura della parodontite a Verona: il laser

 

dentista Negrar Verona diagnosi di parodontite

 

Come ho detto nel mio studio utilizziamo la terapia Laser per curare la parodontite. Il laser lo utilizziamo nella prevenzione del dolore e del gonfiore dopo gli interventi chirurgici, nelle estrazioni dentarie. Utilizziamo la luce laser per la biostimolazione ovvero per la capacità di accelerare la guarigione dei tessuti. Sfruttiamo quindi le potenzialità del Laser a 360 gradi a beneficio dei nostri pazienti.

Siamo un centro specializzato nella cura della Parodontite a Verona con tecnica laser!

 

 

 

Studio Dentistico Chiamenti Walter Lista Flavia Negrar Verona associato ANDI
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *